GUARDA ANCHE IL VIDEO


lunedì 28 ottobre 2013

Come riconoscere i sintomi di un ictus

RICONOSCERE I SINTOMI DI UN ICTUS PUO’ SALVARE UNA VITA

Durante una grigliata Federica cade.
Qualcuno vuole chiamare l'ambulanza ma Federica rialzandosi dice di
essere inciampata con le scarpe nuove.
Siccome era pallida e tremante la aiutammo a rialzarsi.
Federica trascorse il resto della serata serena ed in allegria.
Il marito di Federica mi telefonò la sera stessa dicendomi che aveva
sua moglie in ospedale.
Verso le 23.00 mi richiama e mi dice che Federica è deceduta.

Federica ha avuto un'ictus cerebrale durante la grigliata.
Se gli amici avessero saputo riconoscere i segni di un 'ictus,
Federica sarebbe ancora viva.

La maggior parte delle persone non muoiono immediatamente.
Basta 1 minuto per leggere il seguito:

Un neurologo sostiene che se si riesce ad intervenire entro tre ore
dall'attacco si può facilmente porvi rimedio.
Il trucco è riconoscere per tempo l'ictus !!!
Riuscire a diagnosticarlo e portare il paziente entro tre ore in
terapia.
Cosa che non è facile.

Nei prossimi 4 punti vi è il segreto per riconoscere se qualcuno ha
avuto un'ictus cerebrale:

* Chiedete alla persona di sorridere (non ce la farà);

* Chiedete alla persona di pronunciare una frase completa (esempio:
oggi è una bella giornata) e non ce la farà;

* Chiedete alla persona di alzare le braccia (non ce la farà o ci
riuscirà solo parzialmente);

* Chiedete alla persona di mostrarvi la lingua (se la lingua è gonfia
o la muove solo lateralmente è un segno di allarme).
Nel caso si verifichino uno o più dei sovraccitati punti chiamate
immediatamente il pronto soccorso.
Descrivete i sintomi della persona per telefono.

Un medico sostiene che se mandate questa è- mail ad almeno 10
persone, si può essere certi che avremmo salvato la vita di Federica,
ed eventualmente anche la nostra.

Quotidianamente mandiamo tanta spazzatura per il globo, usiamo i
collegamenti per essere d'aiuto a noi ed agli altri.

LASCIATE UN COMMENTO SE IL POST E' STATO DI VOSTRO GRADIMENTO, GRAZIE :)


36 commenti:

  1. Veramente utile e da divulgare. Io l'ho appena fatto. Grazie per questi importantissimi suggerimenti.

    RispondiElimina
  2. non si finisce mai d'imparare grazie x questo annuncio importante .

    RispondiElimina
  3. Buono a sapersi !!!

    RispondiElimina
  4. Si utile...ma due anni fa ho letto la medesima lettera ma si parlava di infarto... ????

    RispondiElimina
  5. trovo sempre interessante tutto ciò che è prevenzione come questo post,che condividerò con i miei 250 contatti con sommo piacere.Grazie!

    RispondiElimina
  6. ...strano proprio oggi!grazie ifinite!

    RispondiElimina
  7. certe volte basta così poco ma noi ignoranti in materia queste cose non le sappiamo grazie

    RispondiElimina
  8. ho appena preso nota di questi importanti comportamenti. Grazie di tutto, puo' sempre servire.

    RispondiElimina
  9. infatti ..informazine utilissima e quindi da divulgare !!

    RispondiElimina
  10. non si sa mai abbastanza, GRAZIE!

    RispondiElimina
  11. molto interessante.salv a vita..

    RispondiElimina
  12. molto molto utile

    RispondiElimina
  13. buono a sapersi grazie!!

    RispondiElimina
  14. utilissimo e da ricordare!!

    RispondiElimina
  15. lo condivido senz'altro perchè molto utile

    RispondiElimina
  16. GRAZIE, UN POST MOLTO INTELLIGENTE

    RispondiElimina
  17. basta un click...per condividere alla possibilità di salvare qualcuno. GRAZIE.

    RispondiElimina
  18. interessantissimo

    RispondiElimina
  19. utilissimo, grazie!!

    RispondiElimina
  20. E' importante sapere certe cose. Grazie.

    RispondiElimina
  21. Molto intressante

    RispondiElimina
  22. Molto interessante complimenti

    RispondiElimina
  23. Interessantissimo davvero

    RispondiElimina
  24. Condivido....mi piacerebbe leggere un commento di un medico per cnfermare la vericita di questo post

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

GUARDA ANCHE IL VIDEO
PIU' CLICCATO DEL WEB