GUARDA ANCHE IL VIDEO


lunedì 7 ottobre 2013

Marito e moglie stanno guardando la tv quando lei dice: Sono stanca, è tardi, penso che andrò a letto.

Va in cucina a preparare i panini per l’indomani.
Sistema le tazza per la colazione, estrae la carne dal freezer per la cena del giorno dopo, controlla la scatola dei cereali, riempie la zuccheriera, mette cucchiai e piattini sulla tavola per la mattina successiva.

Poi mette i vestiti bagnati nell’asciugatore, i panni nella lavatrice, stira una maglia e sistema un bottone, prende i giochi lasciati sul tavolo, mette in carica il telefono, ripone l’elenco telefonico e da l’acqua alle piantine.

Sbadiglia, si stira e mentre va verso la camera da letto, si ferma allo scrittoio per una nota alla maestra, conta i soldi per la gita, tira fuori un libro da sotto la sedia e aggiunge tre cose alle lista delle cose urgenti da fare.

Firma un biglietto d’auguri per un’amica ci scrive l’indirizzo e scrive una nota per il salumiere e mette tutto vicino alla propria roba.

Va in bagno, lava la faccia, i denti, mette la crema antirughe, lava le mani, controlla le unghie e mette a posto l’asciugamano.

“Pensavo stessi andando a letto”…. commenta il marito!

"Ci sto andando", dice lei.

Mette un po’ d'acqua nella ciotola del cane mette fuori il gatto, chiude a chiave le porte e accende la luce fuori.

Da’ un’occhiata ai bimbi, raccoglie una maglia, butta i calzini nella cesta e parla con uno di loro che sta ancora facendo i compiti.

Finalmente nella sua stanza.

Tira fuori i vestiti e scarpe per l’indomani, mette la vestaglia, programma la sveglia e finalmente seduta sul letto.

In quel momento, il marito spegne la tv e annuncia: "Vado a letto".

Va in bagno, fa la pipì, si gratta il sedere mentre da un’occhiata allo specchio e pensa: "che PALLE domani devo fare la barba"….e senza altri pensieri va a dormire.

Niente di strano non vi pare?
Ora chiedetevi perché le donne vivono più a lungo!
Perché sono fatte per i percorsi lunghi (e non possono morire perchè prima hanno molte cose da fare).

46 commenti:

  1. marialetiziamapelli7 ottobre 2013 08:02

    la donna lavora sempre tolte le ore del sonno.Non c'è pensione,la continua attività sicuramente allunga la vita e mantiene anche attivo il cervello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sono donne kè lavorano anche durante il sonno....una di quelle sono io sogno sempre kè riordino ,kè faccio da mangiare,tt sommato va bene se serve allungarmi la vita!! :)

      Elimina
    2. Ma che vita è se poi tanto devi sempre lavorare? comunque ci sono anche donne che non fanno un cazzo

      Elimina
    3. ....e perche no? non può essere una prerogativa solo degli uomini!

      Elimina
  2. VERISSIMOOOO....NON SONO FEMMINISTA,MA LE DONNE HANNO UNA MARCIA IN PIU'......

    RispondiElimina
  3. forse le donne di una volta, quelle di adesso sono peggio degli uomini... anzi molti uomini sanno fare tutte le cose da casalinga e molte donne di adesso neanche sanno cucinare un uovo fritto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso sia giusto tanti per 2000 anni hanno fatto tutto adesso possono fare tutto gli uomini per 2000 anni

      Elimina
    2. Bravissimo! grazie da parte delle donne indaffarate!

      Elimina
    3. gia'' le donne di una volta!!perche'' ora se so'' fatte furbe..e fanno bene!!!!!!!!

      Elimina
    4. neanche l'uovo fritto,,,confermo!

      Elimina
    5. e questo sarà il motivo per cui ci estingueremo dopo tanto tempo..... non servono più a una sega penso sia la parola migliore.
      onore alle donne della mia casa! orgogliose di fare le donne!

      Elimina
    6. Perdonatemi, ma sono le classiche notizie scritte da donne che ci dipingono come dei deficienti che viviamo da parassiti alle spalle delle nostre mogli! Ci vedete sempre come parti integranti del divano senza magari accorgervi ( o far finta di accorgervi) che anche noi ci diamo da fare. Ci occupiamo dei bambini, non solo delle loro attivita' sportive ma anche delle loro attivita' culturali (sentire l'ennesima lezione sugli Unni o la differenza fra dittonghi e trittonghi).Controlliamo il diario, la cartella, apparecchiamo x la cena e x la colazione del giorno dopo , ci prodighiamo perche' non manchi latte, fette e marmellata, andiamo in garage a prendere l'acqua, scladiamo l'acque per la pasta, facciamo una prima scrematura (sottolineo solo una prima scrematura) dei giochi/vestiti lasciati i giro, spegnamo la luce ai bimbi per farli dormire, li facciamo dire le preghiere, cerchiamo di programmare la giornata x il giorno dopo, tra impegni propri e dei figli. Siamo riusciti a ridare un minimo d'ordine al bagno dopo la doccia dei figli, ripulito il piano doccia, svuotato le borse di atletica e d nuoto, steso costume/occhiali/cuffia. Abbiamo svuotato la lavapiatti e la lavatrice. E questo solo ieri sera!...

      Elimina
    7. che bravo, pensa per noi è la normalità del quotidiano prima e dopo le otto ore di lavoro in ufficio

      Elimina
    8. Non ti viene in mente che anche per noi uomini possa essere la normalita'??????? Che tutti e due siamo impegnati col lavoro, famiglia, etc???? Che ci si aiuta senza far pesare niente all'altro??? e credimi anch'io a volte sto disteso sul divano quando sono proprio stanco, come fa mia moglie a volte per ricaricare le pile. Dico solo di piantarla con questi luoghi comuni e questo vittimismo!

      Elimina
    9. Scusate ma è un articolo molto di parte. Sì ok, è fatto per far ridere (in gran parte...) ma appunto per questo è un'esagerazione.
      Perchè non è forse vero che l'uomo quando torna a casa dopo il lavoro si ferma a comprare il latte, va a riprendere i figli a scuola calcio, passa dal meccanico a sistemare il problema di cui si lamentava la moglie, ripara le guarnizioni delle finestre, monta il nuovo scaffale e le nuove mensole, appende i quadri, dà un'occhiata al pc della moglie che non funziona più, si occupa dei pagamenti e del bilancio familiare.
      O tutte queste cose le fanno le donne?
      Sia chiaro, io ho un enorme rispetto per le donne e per quello che fanno quotidianamente e non mi permetterei mai di dire che non fanno niente; ma anche il contrario non è vero, o almeno non lo è nella maggior parte dei casi: poi è chiaro che esistano tipologie di uomini simili a quella dell'articolo, ma esistono pure donne che non fanno altro che comprare vestiti e uscire con le amiche e si aspettano che a tutto il resto, lavoro compreso, ci pensi il marito.

      Elimina
    10. allora la mia esperienza da uomo single (vedovo) mi dice che le donne sì fanno tutto quello che c'è scritto sopra, e a volte dopo anni di sopportazione di un marito che per ringraziarle le trattano male si separano. Poi però quando trovano un uomo che ha sempre aiutato la moglie in tutto, rispettata, coccolata e viziata e vorrebbe continuare di questo passo si spaventano e magari tornano a fare le serve dagli ex...... mah!!!!!!!!

      Elimina
    11. la mia compagna è instancabile,ma io da quando arrivo a casa a quando vado a letto,cerco di fare tutto,anche la cena,che comunque è in genere suo appannaggio,quindi:stendo i panni,sistemo le stoviglie,magari in attesa ,spolvero,poi sparecchio ,sistemo i piatti,cane ai giardini,poi tisana relax.è tutto normale,lo facevo anche quando ero solo,lo vedo ke è stanca,anche senza l'elenco della giornata,è sempre poco,ma dalle 19 alle 22 faccio il possibile.niente di strano,

      Elimina
  4. conosco gente stra attiva sia di sesso maschile che di sesso femminile e quindi nn sono daccordo con voi ciao!

    RispondiElimina
  5. quando mi alzo dico che palle ! senza grattare il sedere e se voglio mi cucino una pasta se no mangio frutta , oppure cazzate santa quella donna ,ma forse vuole fare la crocerossina del marito e portarsi il peso del mondo addosso . io no

    RispondiElimina
  6. la donna è più predisposta per le faccende di casa è inutile negarlo e le fa anche volentieri per amore della propria famiglia il problema è che non riceve comprensione da parte di nessuno e questo le lascia un'amarezza che si portiamo dentro in silenzio. Il giorno dopo ricomincia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io penso che le donne facciano cose che solo loro sono capaci di fare, e che gli uomini facciano altrettanto! Le donne fanno un po' nella famiglia, e gli uomini anche, se un uomo non fa nulla e la donna fa troppo o viceversa non si vive bene, e se non si vive bene si resta sposati per i figli, oppure per abitudine, oppure per paura di restare soli questa è la realtà, e non è perchè ci sono tante coppie sposate e con famiglie che la mia opinione è una falsità. PS: scusa il mio nome ma non lo ha messo un mio amico e

      Elimina
  7. allora io sono un uomo e senza il problema della barba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ha!ha!ha!ha!.... sei un uomo con la "passera"!!!ciao paola

      Elimina
  8. bah... intanto le camice me le devo stirare io se no sono peggio che appena tirate fuori dalla lavatrice, Raffaele

    RispondiElimina
  9. una mia amica : si sveglia al mattino con la tazza del capuccino che il marito alzandosi x andare al lavoro le ha gentilmente portato a letto con la brioscina ,lui ciao amore vado lei telefonino alla amica cosa facciamo oggi centro commerciale o piscina no dai ci siamo andate ieri al centro commerciale oggi andiamo a passeggio x la citta . arriva a casa il marito alle 12 la moglie alle 12,20 e trova il marito che ha apparechiato x il pranzo mentre lei va in camera x cambiarsi lui amore preferisci sapghetti o penne col sughetto? e non ti dico il resto xke sto lavorando e non ha tanto tempo x srivere ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I casi limite esistono sempre, ma la normalità è l'esatto opposto. La parità non esisterà mai, finchè noi donne non sapremo educare i nostri figli maschi a non essere serviti e a pensare che le 8 ore di lavoro non li dispensano da fare tutto il resto. Il brutto è che secondo la mentalità comune dovremmo già "ringraziare" se il nostro compagno va a prendere il figlio a scuola o in palestra, o apparecchia la tavola, come se fosse una gentile concessione e non una cosa da fare perchè la famiglia è una comune dove ognuno fa il suo. Mentre invece non ho mai capito perchè al rientro dal lavoro un(o) si fa la doccia e poi i fatti suoi perchè "ne ha diritto" (dopo una giornata di lavoro) e l'altr(a) corre come una dannata fino alle 23. E poi si vede ancora cornificare perchè non ha il tempo e nemmeno più la voglia per rendersi desiderabile al proprio uomo (anche questo non è che succeda a tutte, ma diciamo che è MOLTO diffuso).-..

      Elimina
  10. ..io quelle cose me le faccio tutti i giorni da solo...non ho bisogno di una serva..e non la voglio..a me interessa avere accanto solo una donna con cui interagire ogni cosa insieme...non una femminista o un'opportunista. baci alle "donne" che meritano tale nome.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Davide....tu si che hai capito la vita.....un bacione anche a te.....

      Elimina
  11. io non mi lamento.....io sto a casa non lavoro fuori,e faccio come mi pare...nessuno mi viene dietro...ho 3 figli e il santo uomo di mio marito.....meglio di cosi.....faccio il mio dovere di mamma e di moglie.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero se c'è serenita on ti pesa

      Elimina
  12. ragazze ci siamo fregate da sole!!!prima ci occupavamo di figli e marito; abbiamo voluto la parità? ora ci occupiamo di mariti figli lavoro e animali domestici , abbiamo uno stipendio e lo spendiamo per colf. baby sitter ....però siamo indipendenti è questa la libertà?

    RispondiElimina
  13. Ma dai con i tempi che corrono la vita frenetica che facciamo ormai gli uomini ( o almeno alcuni di loro, il mio nn tt ma mi aiuta in molto) danno una mano all'andamento della famiglia. Se io dovessi fare tt le sere quello che fa questa donna nn so......

    RispondiElimina
  14. Magari mia moglie lo facesse veramente!!!

    RispondiElimina
  15. Le solite cazzate femministe..... e ci sono tanti uomini che fanno tutto questo più e meglio delle donne.
    Ma datevi una svegliata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravo???? si, ci sono tanti - ma sono di più le donne, che devono fare tutto, e uomini che "hanno diritto" dopo giornata di lavoro "rilassarsi" al bar, spendendo parecchi soldi per birra e macchinette. secondo voi e giusto????? devono svegliarsi pure uomini.

      Elimina
  16. Si, ma avete mai pensato a quegli uomini che per mantenere la famiglia fanno due lavori arrivando a lavorare 16 ore al giorno e magari la propria compagna non gli fa trovare neppure un piatto caldo da mangiare? credetemi! ce ne sono tanti....

    RispondiElimina
  17. non è sempre cosi' a casa mia dopo 25 anni ci si da da fare tutti ( siamo in 5 ) si collabora e poi ci si diverte insieme .. non è la fam del mulino bianco ma se c'è amore e rispetto è un piacere fare le faccende insieme o x l'altro

    RispondiElimina
  18. Buona idea! Anch'io voglio una mogliettina molto laboriosa!

    RispondiElimina
  19. ma quella donna non ha fato niente tutto il giorno ???

    RispondiElimina
  20. brutto anatroccolo194927 ottobre 2013 17:41

    le donne non hanno il cervello ma un cuore nel cervello perché tutto cio che fanno per gli altri lo fanno con amore

    RispondiElimina
  21. Generalizzazione, che in diversi casi è vera. Lamentarsi e covare risentimento e rivalsa di genere o di categoria, tuttavia danneggia proprio chi la prova. Per quanto umanamente sia comprensibile lo stato d'animo, l'amore che chiede reciprocità (quello egoistico, condizionato al proprio benessere) subdolamente lavora proprio contro chi lo prova. E pone le basi per la rottura. Chi dei due è più forte può usare l'esempio per rimanere sereno e rafforzare i pigri indolenti. Gli accidiosi (mariti o mogli) senza volontà di recupero, non mutano però atteggiamento facilmente. Occorre un micro-miracolo. Donne o uomini che non hanno saputo leggere i germi della pigrizia o non volontà nei loro partner, e che investono nella vita di coppia maternità/paternità e gioventù, devono saperlo chiedere... questo miracolo. E devono mettersi in condizioni di poterlo ottenere. Inutile chiedere a un bimbo normale la soluzione di un'equazione differenziale. Chi è più forte sa condurre per mano il partner "volenteroso di miglioramento" e migliorare nel contempo anche la propria vita.
    Mi rattrista chi si unisce per "non restare solo" non andando verso un obiettivo o l'amore, ma allontanandosi da una sofferenza, con tutte le incognite che si porta dietro. E' ovvio che così aumenta la % di fallimento. Che però in taluni casi fortunatamente va bene.
    Rispetto alla volubilità femminile che non è compresa da molti uomini, io direi di accettarla, non di turbarsi e neppure di cambiarla. Fa parte del "pacchetto" e quando si imposta di voler vivere "il resto della propria vita" con qualcuno, farsi contaminare dal risentimento dei "difetti" dell'altro è solo un suicidio di coppia. Quando ci si promette eterna fedeltà si diventa una persona sola, e se ci si rompe un dito non lo si butta. Lo si cura con amore. Se ci si accorge di aver sempre avuto una malattia non curata, la si cura, non ci si butta dal ponte. I "difetti" del partner sono lo stesso, anche quelli cronici.
    Se poi abbiamo una visione consumistica del partner che dopo l'uso si butta via per eccesso di difetti, lo si faccia pure, all'infinita ricerca della perfezione.

    RispondiElimina
  22. fosse vero lei sarebbe ancora qui con me

    RispondiElimina
  23. per Anonimo....ti do perfettamente ragione....oramai il femminismo spicciolo è fatto solamente per continuare i luoghi comuni....a casa mia mia moglie fa l'uomo e io faccio la donna...e se non prendo iniziative io, non si fa mai un cavolo...si è svegliata un attimino solo ora che abbiamo una bimba....e di donne cosi ne conosco a centinaia...queste femministe da strapazzo che scrivono questi articoli da giornalismo alla "verissimo" sono la rovina delle vere donne che combattono da decenni contro i problemi seri che in italia ancora ci sono, come le violenze domestiche. Sinceramente, rispondendo a queste femministe spicciole, per scrivere ancora di questi articoletti avete tempo da perdere o in ufficio o a casa...altro che lavorate anche di notte nel sonno...ma fatemi il piacere

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

GUARDA ANCHE IL VIDEO
PIU' CLICCATO DEL WEB